Dermatologo Guida Dr. Marco

Mappatura nei in epiluminescenza

Il dott. Guida esegue la mappatura dei nei (o nevi) con la tecnica la dermatoscopia in epiluminescenza sin 1997 quando, collaborando per l'Associazione per la prevenzione dei tumori in Piemonte presso l'Ospedale Dermatologico di Torino, ha utilizzato i primi apparecchi disponibili in Italia. Nel 2005 partecipa a un Master in Dermatoscopia ed Imaging Cutaneo. E’ un assiduo frequentatore a corsi avanzati di aggiornamento su tale metodica nell’ ottica di un continuo aggiornamento e scambio culturale tra équipes di dermatologi che si occupano di tale metodica, di non facile interpretazione, specie in alcune sedi corporee. E‘ membro attivo dell’ International Dermoscopy Society (IDS)

 

In che cosa consiste

 

La dermatoscopia in epiluminescenza è una tecnica diagnostica non dolorosa, nè invasiva, priva di rischi per il paziente, che può essere effettuata anche nella gravidanza, utilizzata soprattutto per la diagnosi precoce del melanoma. Allo stato attuale delle conoscenze è infatti ormai accertato che, la dermatoscopia, se usata correttamente,da mani esperte, aumenta del 40% la capacità di diagnosi precoce del melanoma rispetto alla visita clinica. L’esame utilizza il dermatoscopio, un microscopio ottico di superficie, con cui si ottengono immagini ingrandite di lesioni pigmentate cutanee (nei) esaminate dal dermatologo. Tali immagini possono essere proiettate su un monitor ad alta risoluzione, e, se necessario, digitalizzate e stampate. Solo in questo modo è possibile eseguire la cosiddetta mappatura, ossia di uno o più nevi sospetti,”a rischio”,memorizzare l’immagine clinica ed in epiluminescenza, che sarà facilmente confrontabile con le altre della stessa lesione, raccolte in controlli successivi, così da apprezzare ogni minimo cambiamento o evoluzione in melanoma.

 

Cos’è il melanoma

 

Il melanoma è un tumore maligno della pelle, che spesso insorge su di un neo preesistente, la cui vera terapia a tutt’oggi è ancora la diagnosi precoce. Negli ultimi anni si è registrato un aumento di incidenza di questo tumore, la cui mortalità resta elevata quando diagnosticato tardivamente. La prognosi dipende soprattutto dallo spessore del tumore al momento della diagnosi. Più il melanoma è “sottile” (senza invasione degli strati profondi della pelle) maggiori sono le probabilità di sopravvivenza e anche di guarigione. Un controllo periodico dei nevi(nei) può permettere la diagnosi precoce del melanoma. Non bisogna, infatti, dimenticare che la tempestiva asportazione chirurgica di una lesione sospetta associata all’esame istopatologico può salvare la vita! Con quest’obiettivo il dott. Guida è impegnato nel favorire esperienze formative per medici e paramedici, nell’ambito di questa patologia e della sua prevenzione.

 

Altre informazioni su http://guidamarco.docvadis.it

DERMATOLOGO GUIDA DR. MARCO | 109/1, Corso Casale - 10132 Torino (TO) - Italia | P.I. 07240910013 | Cell. +39 333 2210108 | dott.guida.marco@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy